A te che leggi.. benvenuto

Adducere inconveniens non est solvere argumentum




giovedì 27 agosto 2015

Una poesia di Friedrich Holderlin: Vanini

VANINI

Empio ti dissero? Con maledizioni
Oppressero il tuo cuore e ti legarono
E ti diedero alle fiamme,
Uomo santo! Perché poi non tornasti

A scendere in fiamme dal cielo, per colpire
La testa dei blasfemi e non chiamasti la tempesta;
Affinché le ceneri dei barbari
Via dalla terra, via dalla patria gettasse!




Ma quella che vivendo amasti, che ti accolse,
Morente, la sacra natura, dimentica
Il fare degli uomini e i tuoi nemici
Tornarono, come te, all'antica pace.


F. Holderlin




Lucinio Vanini (1585-1619) filosofo, condannato al rogo come eretico a Tolosa.

Nessun commento:

Posta un commento